ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FORLI' CESENA

Quote di iscrizione anno 2020 - scadenze

A TUTTI GLI ISCRITTI

Care Colleghe, Cari Colleghi,
trasmettiamo, di seguito, quanto deliberato dal Consiglio dell'Ordine in data 16/03/2020:

OMISSIS

  1. Varie:

OMISSIS

     b) Tassa di iscrizione anno 2020

Il Consiglio, all’unanimità dei presenti,

visto quanto comunicato agli iscritti in occasione della recente assemblea per l’approvazione dei bilanci consuntivo e preventivo;

ritenuto che appaia prioritario, in questo particolare momento di grave emergenza sanitaria, che non potrà non provocare severe ricadute sull’attività professionale degli iscritti all’Albo, privilegiare, rispetto ai programmati investimenti, una concreta manifestazione di supporto agli Avvocati di Forlì e Cesena;

valutato infine opportuno destinare a tale provvidenza l’avanzo primario di bilancio contabilizzato nell’anno 2019, mantenendo pur sempre fermi i criteri di prudente amministrazione,

delibera

di determinare, per l’anno 2020, le quote di iscrizione all’Albo come segue:

   - 150 € per coloro che sono iscritti dopo l’1.1.2017

   - 220 € per gli Avvocati

   - 260 € per i Cassazionisti

Invariate le quote per i praticanti (con patrocinio ad € 114,00 e senza patrocinio ad € 80,00).

Per le ragioni sopra esposte, delibera altresì che il pagamento dovrà essere effettuato, quanto al 50% della quota, entro il 31 maggio 2020; quanto al saldo, entro il 31 ottobre 2020.

Revoca pertanto la delibera assunta in data 02/03/2020.

Rammenta, infine, che il Regolamento del CNF e l’adozione del piano anti-corruzione impongono l’applicazione di sanzioni e di strumenti di recupero credito, in caso di mancato puntuale pagamento. Pertanto, è stato previsto che il sollecito stragiudiziale del pagamento, scaduti i rispettivi termini come sopra evidenziati al 31 maggio 2020 ed al 31 ottobre 2020, dovrà comportare l’addebito della somma di € 10,00 per ogni comunicazione, anche intermedia alle due scadenze, si dovesse rendere necessaria.

Inoltre, si evidenzia che, da quest’anno, il pagamento dovrà avvenire, in base alle disposizioni vigenti che regolano la contabilità degli Enti Pubblici, esclusivamente mediante il sistema di pagamento elettronico pagoPA, ideato dal legislatore per rendere più sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni. Pertanto, ogni iscritto riceverà, successivamente alla presente, una mail personalizzata, con l’indicazione del proprio Codice avviso e delle modalità per poter procedere al pagamento a norma di legge.

Si comunichi a tutti gli iscritti a cura della segreteria.

OMISSIS

Cordiali saluti.

Il Consiglio


Copyright © 2014. All Rights Reserved.

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies.