ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FORLI' CESENA

Convocazione assemblea generale ordinaria degli iscritti - 26/03/2018

A TUTTI GLI ISCRITTI

Care Colleghe, cari Colleghi,
trasmettiamo la convocazione per l'Assemblea Generale Ordinaria degli iscritti fissata per lunedì 26 marzo 2018 ore 10,00 in prima convocazione e alle ore 11,00 in seconda convocazione:

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA GENERALE 26-3-2018.pdf

Cordiali saluti
Il Consiglio

Quote di iscrizione anno 2018

A tutti i colleghi Avvocati e Praticanti 
Loro sedi

Prot. n. 536/18

Care Colleghe, cari Colleghi,

il Consiglio, nella seduta del 12/02/2018, ha deliberato di mantenere inalterato l’importo delle quote di iscrizione all’Albo degli Avvocati e al Registro dei Praticanti.

Il termine per il  versamento della quota è fissato al  30 APRILE 2018.

Si sottolinea, infine, che sia il Regolamento del CNF che l’adozione del piano anti-corruzione ci impongono l’applicazione di sanzioni e di strumenti di recupero credito, in caso di mancato puntuale pagamento.

Conseguentemente è stato previsto che il sollecito stragiudiziale del pagamento, scaduto il termine del 30 aprile 2018, comporterà l’addebito della somma di € 10,00 per ogni comunicazione si dovesse rendere necessaria.

Di seguito si specificano  gli importi:

PRATICANTI  SENZA PATROCINIO:              €   80,00

PRATICANTI CON PATROCINIO:                  € 114,00

 

AVVOCATI NON CASSAZIONISTI:                € 260,00

AVVOCATI CASSAZIONISTI:                         € 300,00                                                          

Il pagamento dovrà avvenire, in base alle disposizioni vigenti che regolano la contabilità degli Enti Pubblici, mediante bonifico bancario sul c/c intestato al Consiglio dell’Ordine Avvocati di Forlì Cesena - presso la Banca Popolare dell’Emilia Romagna, sede di Forlì, Corso della Repubblica n. 41, codice IBAN IT21Q0538713202000000847863 indicando come causale: COGNOME e NOME, data di nascita - quota 2018.

Cordiali saluti.

Il Consiglio

Proposta del CNF di riforma costituzionale dell'art. 111

A TUTTI GLI ISCRITTI

Prot. n. 535

Care Colleghe, cari Colleghi,
trasmettiamo la proposta di riforma costituzionale dell'art. 111, elaborata dal CNF:

L'avvocatura e la Costituzione.pdf

Cordiali saluti
Il Consiglio

Comunicazione del Tribunale di Forlì del 09/02/2018

Nuovi criteri di distribuzione degli affari nella sezione penale del Tribunale di Forlì.

   Allegati:
      - scans_temp_20180209124937_5722.pdf

Inaugurazione anno giudiziario 2018

A TUTTI GLI ISCRITTI

Care Colleghe, cari Colleghi,

in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Giudiziario del 27 gennaio, presso la Corte di Appello di Bologna, l’intervento ufficiale per conto dell’Avvocatura del Distretto è stato tenuto dal nostro presidente.

Alleghiamo il testo, che sarà diffuso anche dagli altri Ordini della Regione.

INAUGURAZIONE ANNO GIUDIZIARIO 2018..pdf

Cordiali saluti,

Il Consiglio

Bozza programma di gestione Tribunale Civile di Forlì - anno 2018

A TUTTI GLI ISCRITTI

Prot. n. 158

Care Colleghe, cari Colleghi,
trasmettiamo la bozza del programma di gestione degli affari civili per il 2018, inviato dal Presidente f.f. del Tribunale di Forlì:
LETTERA_DI_TRASMISSIONE.pdf
Programma_di_gestione_-_Tribunale_Forl?_2018.pdf
prospetti_statistici_civili_1.7.2016_-_31.6.2017.pdf
statistiche_civili_-_I_sem._2017.pdf
statistiche_civili_-_II_sem._2016.pdf
Verbale_riunione_magistrati_10.1.2018.pdf

Cordiali saluti
Il Consiglio

Modifiche al regolamento dell'Organismo di Conciliazione

A TUTTI I COLLEGHI

Loro sedi

Prot. n. 322/17

Cari Colleghi,

vi segnaliamo che il Consiglio dell’Ordine, di comune accordo con il Direttivo dell’Organismo di Conciliazione, ha adottato una delibera di parziale modifica degli Art. 8 e 9 del Regolamento dell’Organismo di Conciliazione, inserendo alcune integrazioni di cui vi preghiamo di prendere nota in quanto attinenti alle condizioni essenziali affinché il procedimento di mediazione possa ritenersi regolarmente instaurato e la condizione di procedibilità avverata.

In particolare, le modifiche – che saranno vincolanti per le procedure incardinate dal 01/01/2018 – attengono alla necessaria partecipazione personale delle parti, alla necessità che gli eventuali impedimenti delle parti a comparire personalmente siano motivati e documentati, al differimento dell’incontro qualora l’impedimento sia temporaneo, alla necessità che la parte stabilmente impossibilitata a partecipare personalmente sia sostituita da altra persona a conoscenza dei fatti, munita di delega ad hoc, ma non possa essere sostituita dall’Avvocato che, dunque, potrà unicamente assistere la parte.

Si richiama la vostra attenzione sulla esplicita previsione che la mancata partecipazione personale della parte o del delegato – nei casi di cui si è detto – senza giustificato motivo verrà intesa quale assenza e darà luogo all’estinzione della procedura.

Si evidenza inoltre che è stato esplicitamente previsto che, al termine del primo incontro, il Mediatore verbalizzerà unicamente la dichiarazione di disponibilità o indisponibilità a procedere oltre, come espressa dalle parti, senza esplicitazione dei motivi.

Quanto all’Art. 9, l’intervento è stato diretto a ulteriormente specificare e ribadire che al Mediatore non è consentito formulare la proposta laddove si sia verificata la mancata adesione o la mancata partecipazione di una o più parti alla procedura.

Tali modifiche si pongono in linea con le conclusioni espresse dalla Commissione Alpa, incaricata dal Ministero di elaborare un progetto per la più organica disciplina dell’istituto della media-conciliazione, e prendono atto della cospicua produzione giurisprudenziale di merito.

Riteniamo pertanto che l’iniziativa adottata faciliterà non solo il lavoro dei Mediatori, ma più in generale quello di tutti i Colleghi che accederanno al servizio di mediazione offerto dal nostro Organismo.

Il testo aggiornato del Regolamento è pubblicato sul sito istituzionale, a seguire verranno pubblicati anche i moduli di presentazione dell’istanza e di adesione alla mediazione opportunamente corretti in conformità alle modifiche intervenute.

Con i migliori saluti.

L’Organismo di Conciliazione

Festività 2017

A TUTTI GLI ISCRITTI

Prot.3463

Care Colleghe, cari Colleghi,

anche quest’anno non vogliamo tediarVi con numeri e statistiche.

Il numero delle sedute del Consiglio e le presenze dei Consiglieri sono consultabili alla voce “Verbali del Consiglio”, sul nostro sito istituzionale.

Vorremmo solo richiamare la Vostra attenzione sulla pubblicazione, trimestrale, dei rendiconti finanziari dell’Ordine, della Fondazione e dell’Organismo di Conciliazione : la più che oculata gestione dei danari degli iscritti costituisce, per noi, una priorità inderogabile.

In tre anni di consiliatura, i pernottamenti autorizzati, e rimborsati secondo i criteri di estrema sobrietà che ci siamo dati, sono meno di cinque.

Le risorse risparmiate verranno destinate ad iniziative a favore di tutti gli iscritti, con particolare riguardo ai giovani.

Preme altresì sottolineare la qualità della formazione, molto apprezzata anche da Colleghi di altri Fori che hanno avuto modo di assistere ad alcuni convegni; merito della Fondazione, che gestisce la Scuola, e della Direzione della stessa.

Buoni risultati, anche in termini economici, sono stati conseguiti dall’Organismo di Conciliazione, grazie agli sforzi del personale della Fondazione e del Consigliere Responsabile.

Continueremo ad assicurare la nostra presenza quotidiana in Tribunale, per essere a Vostra disposizione in caso di ogni necessità; così come proseguiremo nell’opera di tutela di tutti gli iscritti, attenendoci sempre alle prescrizioni del Codice Deontologico.

A tutti Voi, ed alle Vostre famiglie, i più cordiali auguri per un sereno Natale e per un nuovo anno ricco di soddisfazioni.

Il Consiglio


Copyright © 2014. All Rights Reserved.

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies.